NEWS

INIZIATIVE

Motoraduno Dei Longobardi
Due Giorni Della Brianza
Befana Benefica

PARTNERS

partner
Euroscatola
Castrol
Termotecnica Monzese
Meroni

Campionato Regionale Lombardia Trial Juniores e Vintage

Comunicato stampa 07.2018 Monza 12.09.2018

Il Moto Club Monza informa tutti i piloti interessati a partecipare alla gara di Campionato Regionale Lombardia in calendario il 30 Settembre 2018 che la stessa pur mantenendo la data gia' in essere, sara' variata come localita' di partenza.
Nel calendario in vigore, viene posto come luogo di gara il campo trial di Cantu', ora il Moto Club Monza comunica che la gara, non si svolgera' a Cantu', bensi' nel Campo scuola Trial di Chiuduno.
La gara sara' valida come 3a prova del Campionato Regionale Juniores e Vintage, inoltre il Moto Club Monza avra' il piacere di invitare tutti i piloti della categoria TR3 125.
Essendo la gara con validita' Interregionale, questo invito e' esteso anche ai piloti delle categoria Juniores, Vintage e TR3 125 delle Regioni limitrofe.
La gara sara' strutturata in 6 zone controllate che dovranno essere percorse per 4 volte (4 giri) nel rispetto del vigente Regolamento Regionale.
Attendendo fiduciosi una nutrita partecipazione, ricapitoliamo sinteticamente: 30 settembre 2018 gara valida 3a prova del Campionato regionale Trial Juniores/Vintage localita' Chiuduno (BS) categorie
ammesse: Juniores, Vintage e TR3/125 di Lombardia e Regioni limitrofe.
Nei prossimi comunicati daremo altre informazioni sulla gara.

AS MOTO CLUB MONZA

5a Prova C.I.T.O. - 09.09.2018 Piazzatorre

COMUNICATO STAMPA 13.2018sc

Per il quinto e penultimo appuntamento del Campionato Italiano Trial Outdoor (CITO) si resta in Lombardia, in quanto si ritorna in quella bella localitA' che e' Piazzatorre.
Gia' teatro di altri appuntamenti trialistici di livello minore, anche per questo importante evento nazionale non ha smentito la sua perfetta ospitalita'. Sotto l'attenta regia del Moto Club TZ Bergamo, i piloti partecipanti si sono confrontati per le vittorie sulle 12 belle zone controllate, il livello delle stesse si e' dimostrato piu' che fattibile per la maggior parte dei partecipanti, con leggere modifiche effettuate dopo il briefing sabatino.
Ottimo quindi il lavoro dello staff TZ che ha gestito al meglio le varie situazioni di gara proponendo un gran bello spettacolo al pubblico, coadiuvato anche da una splendida giornata di fine estate.
Presente come sempre il team Scorpa ha portato i suoi colori in gara ottenendo delle ottime prestazioni a iniziare da “Lollo” Gandola. Per il forte pilota di Bellaggio si chiude un periodo di gare intensissimo e si chiude al meglio.
Vince, anzi stravince nella “sua” TR2 fa poker con quattro vittorie consecutive e con uno score quasi da record, non un fiasco in tutta la gara, sette piedi il primo giro e quattro il secondo, fa si' che il suo totale sia un terzo di quello degli avversari.
Una vittoria che lo avvantaggia ulteriormente nella Generale, ottenendo nove punti di vantaggio sul suo piu' diretto inseguitore, questo quando manca una sola gara alla fine stagione.
Inutile rilevare che questi risultati sono stati anche supportati da un ”mezzo” affidabile qual e' la sua Scorpa Factory.
I colori orange non erano solo nella TR2, anche la TR3 aveva presenze Scorpa, a iniziare da Michel Ruga riconferma un buon quinto in gara, un quinto posto che va stretto a Michele che dopo un ottimo inizio gara, si “perde” nelle tre zone finali.
Alla dieci , forse la piu' difficile paga tre nei due giri, ma sono la 11 e la indoor 12 che fanno salire il suo punteggio con due 5, che al secondo giro si trasformano in due zeri, risultato? Primo giro 16 piedi, secondo giro 5 piedi, un peccato ! Poteva puntare davvero molto in alto.
A fargli compagnia nella TR3 anche il bergamasco Michael Pellegrinelli che vestiva la maglia del MC TZ e chiudeva 20 in una classifica molto ristretta nelle posizioni di coda.
Tempo TR3 ancora ma Open, qui il nono posto di Andrea Pontiggia onorava i colori Scorpa, in una categoria che vedeva al via 17 agguerriti ed esperti piloti.
La classe piu' partecipata era, come sempre, la TR4 con 27 piloti presenti; di questi era Alex Buzzoni, sempre TZ, che portava la sua Scorpa al sesto posto.
In lotta sino alla fine gara, con un altro pilota “orange” Michele Virone settimo con un solo punto di stacco da Buzzoni, complice anche un ottimo primo giro di Buzzoni a 8.
Ultima nota ma non meno importante e' che tutti questi piloti sono come sempre nelle gare CITO coadiuvati e gestiti in modo egregio dal Team PJR, che mette a disposizione le sue strutture con piena soddisfazione degli stessi.
Ora un periodo piu' che meritato di respiro, il prossimo appuntamento CITO sara' tra un mesetto con la prova finale di Varallo Sesia, in cui saranno in gioco anche gli Juniores.
Non resta quindi che darsi appuntamento domenica 07 ottobre a Varallo Sesia ospiti del MC Valsesia per “gustare” questo finale di stagione 2018.

Pubbliche Relazioni/Ufficio Stampa Team SRT Scorpa

7a Prova Campionato Mondiale Trial 2 01-02.09.2018 Silsden Inghilterra

COMUNICATO STAMPA 12.2018sc

Ritorniamo dopo una pausa dovuta a un mio guaio fisico, ritorniamo a commentare le prestazioni di Lorenzo Gandola in questa estate densissima di appuntamenti di gare.
In un periodo quasi schizofrenico, mai un fine settimana di pausa, Gandola non ha mai mancato un appuntamento in gara, nonostante un incidente in allenamento, che lo ha penalizzato non poco.
Tutta una serie di gare senza respiro, vuoi di Campionato Italiano Outdoor, vuoi di Campionato Italiano Indoor, vuoi di appuntamenti Europei o Mondiali, ma Lorenzo non e' mai uscito dalla Top Ten sempre in sella alla sua fedele Scorpa Factory.
Certo il massimo risultato “Lollo” l'ha ottenuto a Barzio nel CITO, vincendo ancora in quella categoria TR2 che sembra essere di suo dominio, e ora conduce la classifica generale con 49 punti. Ma veniamo ai piu' recenti risultati Internazionali, gia' detto nei precedenti commenti della gara di Comblain Au Pont, con un non performante 12 posto (si era appena infortunato) arriviamo al commento odierno relativo al settimo appuntamento Mondiale con teatro di gara l'Inghilterra, meglio Silsden. Posto all'interno della contea di West Yorkshire su un immenso verde pratone in cui grossi massi neri troneggiavano, Lorenzo Gandola ha bissato la sua miglior perfomance (Portogallo) arrivando quinto confermando di essere sempre piu' una certezza e non una speranza. Un quinto posto che va stretto a Lorenzo! Con zone che sono diventate nella seconda parte di gara un attimo si piu' impegnative, Gandola ha commesso degli errori che hanno fortemente condizionato il bellissimo primo giro in cui “Lollo” era, bravissimo, terzo. Subito alla zona 5 prima passata ad uno Lorenzo paga un 5 che forse lo condizionera' per il resto del giro, stanchezza fisica, stanchezza di concentrazione ? Mancanza di tempo per il giusto recupero da malanni o infortuni? Non si sa, solo che il fiasco viene ripetuto alle zone 12/13 le piu' dure, ma quello che condizionera' il quinto posto, e' il fiasco della zona finale, la 15, prima passata con un piede, ora non piu'. Totale primo giro 12 piedi, secondo giro 21 piedi, peccato, perche' se Lorenzo avesse ripetuto il punteggio del primo giro (cosa possibile) avrebbe sfiorato il podio, ma non pretendiamo troppo da un ragazzo molto giovane e registriamo positivamente il suo progressivo miglioramento. Sproniamolo a far sempre meglio, soprattutto alla gara Italiana del Mondiale a Pietramurata, prova conclusiva di questo Mondiale Trial 2018 che e' in calendario al 15/16 settembre, giusto una settimana dopo la gara del CITO a Piazzatorre, dimostrando ancora la mancanza di giusti “spazi” di recupero tra un impegno e l'altro. Non resta quindi che fare tanti “in bocca al lupo” a Lorenzo Gandola per finire con sempre migliori risultati questa faticosa e impegnativa stagione 2018.

Pubbliche Relazioni/Ufficio Stampa Team SRT Scorpa

Campionato Italiano Trial di Barzio

Comunicato stampa 06.2018

Barzio 28/29.07.2018 4a Prova C.I.T.O.

Siamo ormai nell'imminenza di questo quarto appuntamento del Campionato Italiano Trial Outdoor, ed il Moto Club Monza sta dando gli ultimi ritocchi a questa gara di mezzo Campionato
Ancora una volta Barzio e la sua Amministrazione hanno dato l'OK allo svolgimento della gara sul loro territorio, visto anche i precedenti successi di organizzazione e di pubblico.
Completiamo le informazioni al pubblico con l'info in merito al servizio di bus gratuiti, questo per permettere al pubblico di seguire la gara sulle varie zone, perche' non sara' possibile usare le proprie moto per seguire la gara.
Per chi invece volesse arrivare al parcheggio funivia con il proprio mezzo, informiamo che il costo di parcheggio sara' di 3 euro per tutto il giorno. Ricordiamo che la partenza avverra' dal PalaAcel zona che prevede anche il posizionamento delle strutture di partenza e segreteria.
I parcheggi per il pubblico sono posti nelle zone di partenza, quindi alla tensostruttura e come detto al piazzale funivia in corrispondenza degli stessi sono state posizionate anche le zone di ristoro.
Come ben si puo' vedere nulla e' stato tralasciato per offrire al pubblico, si spera numeroso, un bello spettacolo e una gara avvincente.
Ma l'evento non e' solo racing, per chi volesse passare una serata piacevole, viene proposto una serie di iniziative collaterali in zona Tensostruttura, (in cui sono posizionate le zone 1/2 e la zona qualifica del sabato), ad iniziare dai mercatini con prodotti locali anche gastronomici e allietati da musica dal vivo.
Mentre per i piu' sportivi, sara' a disposizione un noleggio di E-bike per visitare/seguire l'evento e il paese. Non resta quindi che rivolgere un invito a tutti, appassionati e non, nel presenziare, i motivi per esserci, qui a Barzio sono tanti e interessanti e se ci sarete; a Voi un grazie anticipato da parte dello staff del Moto Club Monza.

5a Prova Campionato Mondiale Trial 2 15.07.2018 Auron Francia

COMUNICATO STAMPA 10.2018sc

Dopo l'appuntamento Europeo si resta in Francia anche per questo week end dedicato alla quinta prova e sesta gara, in Giappone valevano due giorni, del Campionato Mondiale Trial2, in quel di Auron.
Cittadina posta geograficamente molto vicina alla location europea, quindi che presentava un terreno di gara molto simile: molto secco, tanta roccia, sottobosco classico e una tracciatura di media difficolta', ma anche poco pubblico un vero peccato perche' la gara e' stata bella.
Certo e' che per Lorenzo Gandola non sono state rose e fiori, il “nostro” portacolori della Scorpa ha pagato il “botto” subito nel venerdi' antecedente la gara Europea, sembrava cosa da nulla invece, seppure migliorata, la situazione del polso di Lollo e' stata ancora condizionante per le prestazioni di Gandola.
Se nell'Europeo Lorenzo per precauzione ha timbrato tutte le zone, qui ad Auron questo non e' avvenuto, ha gareggiato con un tutore ma in alcune situazioni il dolore si e' fatto sentire soprattutto quando il polso veniva “caricato”con forza.
Comunque Lorenzo ha chiuso la sua gara con un onorevolissimo quindicesimo posto, che gli ha dato un punticino anche per la classifica generale.
Magra soddisfazione ma la speranza, anzi, la certezza di risolvere questo “danno” arrivando a prestazioni sempre migliori esiste a iniziare dal prossimo appuntamento belga, e vedendo la determinazione di “Lollo” aspettiamoci belle sorprese. Due sono state le “zone” impossibili per Lorenzo la 10 e la 14 in cui ben venti punti sono stati persi nelle due tornate, mentre per le restanti si potevano percorrere senza incappare il fiaschi.
Cosi' per Gandola, i due giri di gara sono risultati quasi identici nel punteggio e appunto i 47 punti totali ottenuti lo piazzano quindicesimo. Utile rilevare che il mezzo Scorpa Factory utilizzato da Lorenzo l'ha supportato senza alcun problema e se possibile aiutandolo in momenti di necessita'.
Quindi ora non resta che attendere il Belgio, meglio Bilstain, nel prossimo week end per vedere il recupero di Gandola, il quale intende ringraziare tutti gli sponsor che lo aiutano in questa “avventura” Mondiale ad iniziare da Scorpa Factory che gli fornisce questa mezzo cosi performante, ora attendiamo con ansia la prossima gara augurandogli un grande “in bocca al lupo”. Vai Lorenzo !

Pubbliche Relazioni/Ufficio Stampa Team SRT Scorpa

Campionato Europeo Trial a Isola 2000 - Francia - 7/8 Luglio 2018

COMUNICATO STAMPA 09.2018sc

Secondo appuntamento per il Campionato Europeo Trial e intenso week end di gare a Isola 2000 in Francia, intenso poiche' sia la gara di sabato che quella di domenica erano distinte e entrambe valide per acquisire punteggi per la Classifica Generale.
In un ambiente scenografico eccellente il MC Grasse organizzatore di questo evento ha dato modo essere apprezzato in queste due giornate, proponendo zone spettacolari e piuttosto sull'impegnativo.
Il meteo con molta pioggia nel venerdi', ha suggerito agli organizzatori di abbassare leggermente il livello delle zone, pur mantenendole piuttosto impegnative e con punteggi alto come si puo' ben veder dalle classifiche. Un vero peccato e' stato l'infortunio di Lorenzo Gandola, che in allenamento il venerdi', ha posato a terra male il braccio con conseguente leggero infortunio, quindi per non peggiorare la situazione Lollo ha preferito timbrare le zone in entrambe le giornate. Speriamo che questo non condizioni Lorenzo, che con la sua Scorpa Factory deve ritornare in Francia ad Auron la prossima settimana per la prova Mondiale.
Lollo comunque non era solo qui a Isola 2000 i colori white/orange erano difesi anche da Alessandro Brocco che sabato e' salito sul gradino piu' alto vincendo la categoria Over 40 con un totale di soli cinque piedi.
Per il monzese, di adozione, e di colori di Club una grande soddisfazione che non si e' pero' ripetuta di domenica arrivando settimo.
Terza presenza orange, in questo week end di gare, e' Michele Ruga che in quest'anno di esordio nella dura categoria Junior ottiene un 17 posto al sabato mentre migliora alla domenica con una 15 piazza.
Michele senza dubbio, paga lo scotta di esordire in una categoria piuttosto difficile e combattuta, basti dire che quattro punti in meno, su zone in sostanza identiche, di domenica rispetto il sabato lo fanno salire di tre posizioni.
Ora per il Campionato Europeo un attimo di pausa, per poi affrontare l'appuntamento dello 05/08 a S.Stefano D'Aveto e la settimana dopo la chiusura dello stesso a Bilstain in Belgio, quindi a tutti vada un arrivederci per queste date.
Pubbliche Relazioni/Ufficio Stampa Team SRT Scorpa

Trial - Castrezzato (BS) - 03 giugno 2018

2a PROVA CAMPIONATO ITALIANO TRIAL JUNIORES
2a PROVA CAMPIONATO REGIONALE TRIAL JUNIORES - VINTAGE

CASTREZZATO 03 giugno 2018

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE
Il Moto Club Monza, in collaborazione con il Moto Club Rio Lanza e con la partecipazione del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, indice ed organizza sotto l'egida del Comitato Olimpico Nazionale Italiano ed i regolamenti della Federazione Motociclistica Italiana per il giorno domenica 03 giugno 2018 una gara valida quale 2a prova del Campionato Italiano Trial Juniores. La gara sara' valida anche come 2a Prova del Campionato Lombardia Trial Juniores e Vintage.

SEDE DI PARTENZA ED ARRIVO
Comune di Castrezzato (BS) presso “Autodromo di Franciacorta” Localita' Bargnana. Uscita autostrada (A4) Rovato. Uscita BreBeMi (A35) Castrezzato.
coordinate (Lat. 45 gradi 30 primi 49.30 secondi N - Long. 10 gradi 00 primi 19.13 secondi E)

PERCORSO
Il percorso si svolgera' interamente all'interno dell'autodromo di Franciacorta, avra' uno sviluppo di Km. 2,0 per n. 3 giri con inserite n. 8 zone controllate.

Apertura paddock/parcheggi sabato 02/06 dalle ore 09:00

TIME TABLE
SABATO 02-06-2018
Ore 09:00-10:00 Registrazione CTP e formazione gruppi di lavoro.
Ore 10:00-12:30 (CTP) Corso teorico pratico presso area test. (Allenamento con tecnici federali)
Ore 14:30-15:30 Operazioni preliminari e verifiche tecniche.
Ore 15.30-18:00 Visita alle zone accompagnati dai tecnici federali. (Senza moto)
Ore 18:00 18.30 Briefing piloti e genitori.
Ore 14:30 18.30 Prova gratuita di moto elettriche (Beta) per ragazzi dai 7 ai 14 anni
Ore 10:00 18.30 Stand Polizia Stradale

DOMENICA 03-06-2018
Ore 07:30-09:00 Operazioni Preliminari e verifiche tecniche / Registrazione CTP Lombardia e formazione gruppi di lavoro.
Ore 09:30 Inizio Partenze
Ore 14:30 circa :Fine Gara – Esposizione Classifiche Italiano/Regionale
Ore 09:30 17.00 Prova gratuita di moto elettriche (Beta) per ragazzi dai 7 ai 14 anni
Ore 09:30 17.00 Stand Polizia Stradale

CERIMONIA PREMIAZIONE
Area Partenza/Arrivo.
Premiazione Campionato Italiano
Premiazione Campionato Regionale

Merenda e Lotteria per i tutti i piloti iscritti.

(CTP) Corso teorico pratico solo per i piloti della Lombardia registrati.

CATEGORIE AMMESSE
cat. JUNIORES A - percorso verde
cat. JUNIORES B - percorso giallo
cat. JUNIORES C - percorso bianco
cat. JUNIORES D/OPEN - percorso nero
cat. VINTAGE - percorso bianco

Per informazione Gara e logistica: Cavaglieri Damiano : 329 8431344
Ascherio Romeo : 339 7632893

Per informazione CTP e attivita' tecnica FMI : Fabio Lenzi 3387100641

36a DUE GIORNI DELLA BRIANZA 2018

36a DUE GIORNI DELLA BRIANZA
Memorial Giulio Mauri

OGGIONO (LC) 03.-04 MARZO 2018

Monza 12.01.2018 COMUNICATO STAMPA 02.2018

Appena sono trascorse le festivita' e gia' s'inizia a parlare di gare in calendario. Come vuole da anni la tradizione e' il Moto Club Monza ad aprire la stagione 2018 del Trial Italiano con la storica Due Giorni Della Brianza, gara Internazionale che si disputa da ben 36 anni consecutivamente. Questo primo comunicato vuole confermare che la macchina organizzativa e' partita. Sono confermate le date nei giorni 03 e 04 marzo 2018, quindi gli appassionati possono essere tranquillizzati, perche' sebbene in giorni di elezioni politiche questa non influira' sulla manifestazione. La gara in oggetto si disputera' sulle due giornate con due giri di circa 8 km a tornata, trasferimento tutto sul territorio del Comune di Oggiono. In questo percorso sono comprese quindici zone controllate, tutte singolarmente tracciate (non esistono zone doppie) e da percorrersi con regolamento NO STOP. Partenza sempre dallo Sport Club Stendhal sulle rive del lago di Oggiono, che come sempre offrira' ottima accoglienza sia per i parcheggi sia per le strutture ricettive/logistiche, inoltre si avvisa che come da consuetudine ci sara' il parco chiuso per gli iscritti. A breve seguiranno altri comunicati e informazioni piu' specifiche.

Arrivederci a Oggiono il 03/04 marzo 2018.



U.S. MC monza

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

.
.
.
.
.

SUPERTROFEO Lombardia Trial per Squadre di Club - 22/10/2017

Comunicato N. 03.2017

Il Moto Club Monza partner del G.S. Fiamme Oro nell'organizzazione del secondo Supertrofeo Trial Lombardia per squadre di Club intende informare con questo comunicato le persone che volessero presenziare a questo evento. Un evento che come gia' scritto vede nella “location” dell'Autodromo di Franciacorta “Daniel Bonara” un ottimo teatro di gara, un Autodromo che offre, grazie alle strutture nel suo interno, anche dei “must” a chi semplicemente accompagna i piloti in gara. Iniziando dalla comodita' di poter avere una serie di strutture di conforto quali bar, caffetteria e ristoranti, oltre ad una pista di Kart, con possibilita' di provare gli stessi previa prenotazione/avviso, con disponibilita' sin dal sabato antecedente la gara. Inutile sottolineare che i camper sin dal sabato hanno la possibilita' di disporre di una ampia area di parcheggio all'interno della struttura. Per le signore che non vogliano cucinare, ma godersi la giornata, il Ristorante 911, proprio di fianco alla pista kart, propone menu' a prezzo convenzionato, sia al mezzogiorno sia alla sera (per la sera prezzo comprensivo di bibite e dolce). E se si arriva “lunghi” ossia in tempi non canonici, nessun problema telefonando alla Sig Raffaella 342.8572890 vedrete che tutto verra' risolto al meglio. Anche l'arrivare a Franciacorta e' semplice con le possibilita' dell'autostrada BREBEMI A35 uscita Castrezzato, vicinissima all'ingresso Autodromo, sia con l'A4 uscita Rovato per poi seguire i cartelli stradali “autodromo”. Un nuovo invito deve essere fatto ai piloti che si sono conquistati il podio nella classifica finale del Campionato Regionale Trial Lombardia, infatti, i primi tre di tutte le categorie saranno premiati in questo evento. Logico e' che gli stessi debbano essere presenti, anche se non gareggiano, sia per educazione, sia per rispetto a chi gli ha permesso di gareggiare in questa stagione. Pensando di aver comunicato tutte le informazioni utili possibili, non possiamo che rinnovare l'invito per tutti, a esserci, domenica 22 ottobre 2017 all'Autodromo di Franciacorta per questo importante evento di chiusura stagione 2017 qual e' il Super Trofeo Lombardia per Squadre di Club, arrivederci.

US MC Monza

7a Prova Campionato Regionale Lombardia 2017

Domenica 24 Settembre 2017
Ultima prova del Campionato Regionale Lombardia.
Cantu' - (CO) presso “Campo Solare” Via Giovanni da Cermenate, 82

Comunicato N. 02 - 7a prova Cantu' 24 Settembre 2017

Sara' il Moto Club Monza a chiudere la stagione 2017 del Campionato Regionale Lombardia Trial con l'appuntamento di Domenica 24 settembre a Cantu' ospiti del locale Campo Trial, per il settimo e ultimo appuntamento di questo Campionato.
Al suo secondo appuntamento di Regionale, cosi' come a Colico, il Moto Club Monza apre la partecipazione a questa gara agli Juniores con apposite zone controllate e percorso dedicato.
La “location” di Cantu', in viale Europa, e' ben conosciuta dai molti appassionati che la frequentano ed apprezzano, ma per questo appuntamento e' stata ulteriormente migliorata per garantire una bella domenica di Trial ai partecipanti. Otto le Zone Controllate tracciate per gli “adulti”, mentre sono cinque quelle riservate agli juniores e alle moto Vintage, per tutti sono tre le tornate che compongono la gara, da compiersi nel tempo canonico imposto di 5,30 ore. Sempre per le moto Vintage, il percorso a loro dedicato sara' quello contrassegnato da frecce in zona nere. Inoltre le moto dovranno rispettare i requisiti di sicurezza come kill/switch, copricorona posteriore, etc e pure i conduttori devono essere dotati di paraschiena e accessori di sicurezza come da Regolamento Regionale. Le Zone Controllate essendo tutte inserite nel Campo Trial potranno essere percorse in ordine libero, basta che siano tutte timbrate e percorse per i tre giri della gara. Operazioni Preliminari al Campo Solare e inizio delle partenze, come consuetudine salvo imprevisti, dalle ore 9,00, alle ore 10,30 con partenza a discrezione dei piloti, mantenendo comunque il minuto primo di tempo tra le partenze, termine previsto intorno alle ore 16,00 con immediate premiazioni di giornata.
Dalle Classifiche Generali dopo la sesta prova si puo' ben capire come quest'ultimo appuntamento possa determinare, in alcune categorie, il vincitore di Campionato rendendo cosi' la gara, un appuntamento imprescindibile sia ai piloti sia agli appassionati. Inutile dire che saranno allestiti punti di ristoro per il pubblico poiche' la partenza avverra' dal “Campo Solare” in via Giovanni da Cermenate, posto subito sopra il campo trial permanente e che ha ampi spazi sia per i camper sia per le vetture di pubblico e piloti. Lo staff del Moto Club Monza sara' inoltre a disposizione per eventuali necessita' o informazioni sulla gara ai soliti indirizzi o numeri telefonici, mentre per raggiungere l'area di gara, saranno apposte frecce indicatrici, anche se, come detto, ai piu', la location e' ben conosciuta. Non resta quindi che invitare piloti e pubblico nell'esserci a questo evento conclusivo di una stagione di gare Lombarde di Trial ospiti graditi del Moto Club Monza e degli Amici del Trial di Cantu', cittadina da sempre ben disposta nei riguardi del Nostro Sport a cui va' un nostro grazie anticipato. Un arrivederci a tutti per domenica 24 settembre ore 9,00 Campo Trial in quel di Cantu' per una bella domenica di Trial.


Seconda Prova Campionato Italiano Trial Indoor - Barzio (LC)

Comunicato N. 03 2a Prova CITI - Barzio 22.07.2017

GARA

Il grande Trial e' ritornato con una bellissima serata in Valle !
Barzio ha probabilmente nel suo DNA qualche gene che fa si' che qui il Trial raggiunga sempre livelli di eccellenza. Lo si e' visto in occasione dei Mondiali e dopo qualche anno di assenza lo si e' rivisto nella serata di sabato 22 luglio proprio in Barzio Centro per il secondo appuntamento del CITI ossia il Campionato Italiano Trial Indoor, il tutto sempre in sinergia con il Moto Club Monza, oggi come nella altre occasioni.
Non e' stato facile per lo Staff del MC Monza, un solo dato, un bilico e quattro camion sono stati necessari solo per portare gli ostacoli sotto la Tensostruttura di Barzio e poi la preparazione delle cinque bellissime e impegnative zone di gara.
Un impegno di tempo che ha visto tante persone lavorare ininterrottamente dal martedi' fino al sabato per poi dover smontare il tutto finito l'evento! Il risultato di tutto questo impegno? Una gran bella gara, intensa combattuta sino all'ultimo e da tutti giudicata spettacolare e “molto dura” ma chi e' bravo vince e chi ha vinto e' Matteo Grattarola che qui respira aria di casa, ma non per questo non ha sudato . Grattarola (13) non brilla nelle qualifiche, entra come secondo dei cinque finalisti con Miguel Gelabert primo con un tondo 10, con loro entrano in finale Gianluca Tournour (16) e il duo Francesc Moret e Luca Petrella , per gli altri dodici partenti la finale e' preclusa, tra questi dodici citiamo solo il giovanissimo Carlo Alberto Rabino unico in sella ad una moto da 125 cc. In finale inizia subito con un “botto” Matteo Grattarola, su zone con percorrenza invertita o modificata in maggior difficolta', e' l'unico a chiudere la “tossica” zona 1 (tronchi) con una sola penalita' per tutti gli altri e' cinque. La lotta comunque resta aspra e si gioca sempre al limite, arriviamo cosi' al finale in cui l'attuale leader di classifica Tournour con un bel 1 alla zona 4 dal difficile ingresso distanzia Gelabert del necessario punto per essere secondo e lo spagnolo terzo.
Per Grattarola solo un'incertezza alla zona due con un 5 ma poi va tutto bene e la vittoria e' sua. Moret chiude con un 17 totale che lo colloca quarto nella Internazionale, ma i punti per il terzo posto di Campionato vanno a Luca Petrella che chiude il quintetto con una gara molto nervosa. Da notare che per tutti i piloti in finale sono stati aggiunti dei punti dovuti al tempo in zona, a testimonianza di prove lunghe e che necessitavano un “lavoro” notevole nelle stesse.
Premiazioni alla presenza dei rappresentanti del Comune di Barzio in primis il Sindaco vero fautore di questo evento, che ha visto anche la collaborazione del Gruppo Sportivo FFOO sia con la presenza del Pullman Azzurro per una guida sicura sia del proprio dirigente come di molti Campioni Mondiali e non di Enduro tutti a tifare Matteo Grattarola.
Lo Staff del MC Monza ringrazia anche il CORE Lombardia che ha voluto partecipare con la sempre apprezzata struttura di prova mini moto per i giovanissimi ragazzi che non sono mai saliti su una moto e con il corso CTP , attivita' che si sono svolte in giornata precedendo la serata di Trial Indoor. Durante la premiazione si e' consegnato anche il Trofeo alla memoria di Matteo Pigazzi, al piu' giovane pilota in finale, che e' stato Luca Petrella, In buona sostanza una giornata tanto intensa ma che ha gratificato, con una grande partecipazione di pubblico in tutti gli eventi, il veramente tanto lavoro svolto dal MC Monza. Per chiudere l'accenno in prospettiva 2018 di suggerire Barzio ancora per il grande Trial come chiesto dal Sindaco al Coordinatore Nazionale Albino Teobaldi, e se son rose, speriamo che fioriscano. A concludere un grazie immenso a Tutti, piloti, pubblico,Autorita', uomini del MC Monza ed un arrivederci alla prossima gara.

US MC Monza

Seconda Prova Campionato Italiano Trial Indoor - Barzio (LC)

Comunicato N. 02 2a Prova CITI - Barzio 22.07.2017

Il Moto Club Monza riporta in Valsassina, meglio dire a Barzio, l'ennesimo evento trialistico di valenza Nazionale, con la seconda prova del Campionato Italiano Trial Indoor, competizione che si svolgera' sabato 22 luglio dalle ore 20:30.
Il campo gara/manifestazione e' collocato quasi in centro paese, nella Tensostruttura di Barzio, e si svolgera' nell'arco dell'intera giornata, iniziando dalle ore 9,00 del mattino, con l'apertura dei Corsi CTP a cura del CORE Lombardia.
In contemporanea, come Hobby Sport sempre a cura del CORE Lombardia, i ragazzini dai 7 ai 14 anni potranno “provare” le prime esperienze in moto, su mezzi da enduro/trial, seguiti da tecnici esperti nel dare i primi giusti rudimenti ai ragazzi.
Non manchera' neppure l'Educazione Stradale, visto la presenza del pullman Azzurro della Polizia Stradale, che dara' con i suoi addetti, i giusti consigli di guida anche a chi gia' guida.
Il “clou” di giornata iniziera' nel tardo pomeriggio o meglio sera, con la gara vera e propria che vedra' alle ore 20:30 iniziare la prima manche, presenti tutti i migliori piloti Nazionali, per poi svilupparsi nella fase finale alle ore 22:30 con accesso alla stessa finale dei migliori classificati di manche; finale che determinera' il vincitore di questo secondo appuntamento del CITI 2017.
Ai nomi noti Nazionali che concorrono per il Titolo CITI 2017, il Moto Club Monza che, come detto, e' l'organizzatore di questo evento, ha voluto aggiungere un pizzico di “estero” invitando come “ospite” lo spagnolo Miguel Gelabert.
Pilota ufficiale Sherco, vincitore del Campionato Europeo lo scorso anno e protagonista in questo 2017 del GP Trial Mondiale. Come potete ben vedere l'impegno profuso e' notevole per proporre al, si spera, numeroso pubblico della Valsassina e non solo, un bellissimo spettacolo di Trial.
Il tutto percorrendo zone che come sempre saranno all'altezza dell'evento, sia come impegno, sia come spettacolarita'. Cosa dire ancora, se non invitare tutti gli appassionati nell'esserci, sabato 22 luglio ore 20:30 a Barzio nella Tensostruttura di via Provinciale per gustare una serata di buon Trial, arrivederci.

US MC Monza
TURISMO EPOCA VELOCITA' MOTOCROSS TRIAL